top of page

SAVE THE DATE | 13 novembre '23 - 18.00 | Vernissage Abbecedario Onirico di Lorenzo e Simona Perrone

Studio Danovi Professionisti Associati, nell’ambito del progetto ARTEinstudio è lieto di ospitare la nuova personale di Lorenzo e Simona Perrone, scultori dei LibriBianchi, "Abbecedario Onirico" - in collaborazione con Galleria Federica Ghizzoni di Milano.

Chiara Nicolini, esperta di libri antichi, direttore dell'associazione bibliofila internazionale Aldus Club e responsabile del dipartimento libri di Pandolfini - Firenze, scrive sulla mostra:


"[L'abbecedario è stato creato] abbandonandosi ai processi della mente, alle immagini che vi fanno capolino, ad associazioni repentine e inattese come quelle che animano i sogni; ed è da qui, e dalla natura intrinsecamente simbolica dei LibriBianchi, che nasce l’aggettivo “onirico”. [...]


Tutte le opere hanno un titolo che, come sempre nei LibriBianchi, è parte integrante della scultura e ne illumina il significato, provocando nello spettatore un subitaneo piacere intellettuale che si accompagna a quello della percezione sensoriale. [...]


Ma i LibriBianchi sono anche e soprattutto opere che parlano al cuore, e lo fanno con un linguaggio che trascende il ragionamento logico. Non a caso, la “H” sta per “haiku” e l’haiku è un breve testo in rilievo che dice “Chiudi gli occhi / Si legge con il cuore / Il libro bianco”. Ventisei lettere, ventisei parole, ventisei LibriBianchi da assaporare uno dopo l’altro, alcuni da appoggiare su un piano e altri da appendere al muro, tutti uniti da un filo conduttore ma ciascuno perfettamente autonomo; silenziosi nella loro immota livrea nivea, eppure così espressivi e dinamici"


Vi aspettiamo al vernissage lunedì 13 novembre, nella sede di Via Chiaravalle 7, dalle ore 18:00 per brindare con gli artisti e Studio Danovi Professionisti Associati. L'inaugurazione sarà accompagnata dalla chitarra acustica del jazzista Walter Donatiello con "Jazz Onirico"




Flyer - Perrone - Abbecedario onirico
.pdf
Scarica PDF • 997KB

Comments


bottom of page